La notte del Classico

L'iniziativa

Ormai da diversi anni il Liceo aderisce quasi regolarmente alla Notte Nazionale del Liceo
Classico, iniziativa che coinvolge tutti gli indirizzi classici d’Italia, in una data comune, per dare
vita a una festa intellettuale in cui lo studio del mondo antico, sviscerato in ogni suo aspetto più
ricco, più curioso, più interessante, viene messo come sotto una lente di ingrandimento di fronte agli occhi della cittadinanza.

Gli studenti delle classi del nostro indirizzo, lavorando insieme ciascuno secondo un proprio
incarico, sotto la guida dei loro insegnanti, realizzano un percorso di scene teatrali, giochi
linguistici e di simulazione, arte, cucina e quant’altro per dimostrare al pubblico, nell’arco di una serata che può arrivare oltre la mezzanotte, come i temi e le proposte dell’antichità greca e latina siano più che attuali: perenni.

Negli anni, la Notte è diventata occasione per stringere amicizie, costruire una collaborazione
profonda tra studenti e insegnanti andando oltre la quotidianità del lavoro in classe e mostrare il
senso dei nostri studi a un pubblico numeroso e attento.
Ci sono stati accanto – e lo saranno – anche numerosi ospiti esterni invitati a partecipare ai
convegni introduttivi che sono un “unicum” della nostra scuola, ultimo (nel 2020) il Prof.
Federico Santangelo, docente di Storia antica presso l’Università di Newcastle, nel Regno Unito.

Foto