Dante? Un classico!

Il Progetto

Nell’anniversario della scomparsa di Dante Alighieri (1321) l’indirizzo Classico del Liceo ha voluto ricordare il poeta girando, con la collaborazione del regista ligure Giovanni Minardi, un docufilm ispirato alle fonti classiche della Commedia. 

Le riprese si sono svolte in parte presso i locali di Palazzo Oddo nel centro storico di Albenga e in parte nella chiesa di San Giorgio Martire, ove è collocato, nell’abside, un importante affresco del XV secolo che raffigura il Giudizio Universale e in cui compaiono le figure di Dante stesso e Virgilio (caso unico in Italia). 

Il lavoro di ricerca e messa in scena si è concentrato in particolare sui vizi capitali, evidenziando gli antecedenti classici delle raffigurazioni cristiane, e sui simboli dell’Agnello e della Bilancia del Giudizio tenuta in mano dall’Arcangelo Michele.

Tra gli autori greci e latini cui si è fatto riferimento compaiono Omero, Euripide, Platone, Aristotele, Plauto, Cicerone, Orazio, Seneca, Giovenale. 

 

 

 

Introdotti da Dante e Virgilio “redivivi”, gli studenti hanno messo a confronto numerosi passi danteschi con le rispettive fonti dirette e indirette, scoprendo la profondità del pensiero antico e la sua perenne capacità di illuminare il presente. 

A livello artistico, l’analisi delle caratteristiche dell’affresco ha permesso di individuare il modello della sezione che raffigura la scena del Conte Ugolino nelle miniature  trecentesche presenti nelle edizioni manoscritte della Commedia.

 

Foto